mercoledì, novembre 09, 2011

Who fix me?



Ci hanno sempre raccontato che la vita è un insieme di storie, il fascicolo della nostra intera vita rivela chi siamo, che ci piaccia o no. Cambiamo, ci evolviamo necessariamente per affrontare quello che la vita ci propone. Ma quando ti trasformi in qualcosa che non vuoi? Quando hai qualche anno in più capisci che l'unica regola da imparare è che quel fascicolo della tua vita non può essere cancellato come vorresti. Qualcuno pensa che aspettare sia la soluzione migliore, 'il tempo cura tutte le ferite' mi hanno detto. 
Quando la mente finalmente cede, e i sentimenti non possono più nascondersi non c'è una soluzione logica da cercare. Come si può fare la cosa giusta quando si tratta di amore? Col tempo mi sono resa conto che le mie erano solo scuse: 'mi sta incollato', 'non è quello che cerco al momento', 'l'ho già scordato', 'la lontananza è troppa', 'è una minestra scaldata, e si sa come va a finire..' , 'vorrei concentrarmi su me stessa adesso'. Balle, vagonate di balle. Il punto è che ci credevo anch'io fino a poco tempo fa. M. ha la capacità di capirmi al volo, sa bene cosa vuol dire soffrire per amore. Sa, inoltre, benissimo che sono capace di essere una fantastica attrice. 
E' vero quando si dice che noi donne dobbiamo trovarci un senso. Qualunque cosa ci capita, bisogna che abbia uno scopo. E allora perchè io non riesco a trovarlo? Le brutte esperienze sono il preludio di qualcosa di meglio? Penso che 'il meglio' sia arrivato, ma non riesco a far incastrare quel pezzo con il mio puzzle. La mia mente è una fabbrica di scuse molto, molto efficiente. Potrei affidarmi a lei ancora, per anni, ma solo io so.
Pfff. Serataccia per i miei nervi.




We were always told that life is a collection of stories, a record of our entire life that reveals who we are, whether we like it or not. We change, we necessarily evolve to face what life offers us. But if you became what you don't want? When you grow you can understand that the only rule you have to lears is that that record of your life can't be deleted as you would like. Some think that the best solution is to wait, 'time heals all wounds' they said.
When the mind finally gives in, and feelings can not hide there is not a logical solution to search. How can you do the right thing when it comes to love? Over time I realized that my only excuse was, 'he is glued', 'is not what I'm looking at', 'I have already forgotten him', 'distance is too much', 'soup is heated, and you know how it ends .. ', 'I want to concentrate on myself now.' Liar, mountains of liars. The point is that I believed in it, until recently. M. has the ability to understand me with a only look, knows what means to suffer for love. He, also, know that I can be a great actress.
It's true when they say that we women have to find a sense. Whatever happens to us, must have a purpose. So why I can not find it? The bad experiences are the prelude to something better? I think 'the best' has arrived, but I can not make the piece fit with my puzzle. My mind is a factory of apology very, very efficient. I could trust these again, for years, but only I know.
Pfff. Bad night for my nerves.

2 commenti:

  1. Bellissime parole! ti seguo molto volentieri grazie per il tuo dolcissimo commento, ti aspetto, c'è un nuovo post
    http://catseyesmf.blogspot.com/2011/11/fashion-for-passion.html#comments
    Buon week end! =)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...